intolleranza al glutine
Salute & Benessere

5 sintomi che potrebbero indicare l’intolleranza al glutine

L’intolleranza al glutine non è generalmente facile da individuare e le relazioni ora stimano che fino al 6% della popolazione può essere intollerante alla proteina più comunemente trovata nei grani interi. Ci sono alcune indicazioni che possono aiutarti a riconoscere se il glutine sta causando una risposta anormale nel tuo corpo. Spesso, i dietisti consigliano di considerare una dieta di eliminazione periodica se questi sintomi sono frequenti e di rivolgersi direttamente al proprio medico curante o ad un gastroenterologo. È importante notare che l’intolleranza al glutine è diversa da un’allergia al glutine e da una malattia celiaca, tanto che i trattamenti sono ugualmente diversi dai casi.

5 sintomi che potrebbero indicare l’intolleranza al glutine

Cervello annebbiato o confusione mentale
La confusione mentale può segnalare un’ampia varietà di condizioni e una delle cause può essere l’intolleranza al glutine. Se hai difficoltà a concentrarti o a pensare chiaramente, specialmente dopo aver mangiato alimenti che contengono glutine, puoi trarre vantaggio dal tentativo di eliminare questi cibi con una dieta, per identificare o escludere il glutine come fonte del tuo problema.

Problemi digestivi
Molte sensibilità o intolleranze alimentari possono innescare un disagio digestivo e numerose infiammazioni, e l’intolleranza al glutine potrebbe essere una causa. Se sei intollerante al glutine, potresti non essere in grado di assorbire o metabolizzare questa proteina; poiché il glutine è una proteina comune, trovata in una vasta gamma di alimenti e prodotti alimentari, è possibile iniziare a sostituire alimenti senza glutine nei tuoi pasti per scoprire le differenti reazioni dopo aver mangiato.

sintomi dell'intolleranza al glutineDolori articolari
Se si verifica regolarmente infiammazione o dolore alle articolazioni, è importante parlare con il proprio medico curante circa i sintomi. Il dolore articolare è un tipo di infiammazione che può apparire dopo aver consumato glutine, con o senza costanza.

Sbalzi d’umore
Il tuo umore è cambiato drasticamente, soprattutto dopo aver mangiato? Se il latte, il glutine o lo zucchero sono dietro le tue oscillazioni dell’umore, ciò che influenza il tuo intestino può influenzare il tuo cervello, portando a cambiamenti evidenti nell’umore e nello stato di salute psicologica. Rifletti sulle tue scelte a tavola e presta attenzione a qualsiasi cambiamento dovuto a reazioni da ingestione di cibi diversi o ad alcuni fattori, come ad esempio la preparazione o la cottura del cibo.

Problemi della pelle
Il prurito e l’infiammazione cutanea, in particolare la dermatite erpetiforme, possono verificarsi se si è intolleranti al glutine o si soffre di celiachia. Le condizioni della pelle non devono essere trascurate e possono indicare una risposta autoimmune che deve essere trattata tempestivamente. Non credi anche tu?

Canzone: “Kahbum – Sei come il glutine” di (Carlot-ta & Cecilia) 

 

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply