antibiotici naturali
Naturalmente...in salute

Alcuni potenti antibiotici naturali

Gli antibiotici (dal greco antico αντιβιοτικά, antiviotika), chiamati anche antibatterici, sono un tipo di farmaco antimicrobico usato nel trattamento e nella prevenzione delle infezioni batteriche. Questi farmaci possono uccidere o inibire la crescita dei batteri;  infatti, un numero limitato di antibiotici possiede anche attività antiprotozoica. Gli antibiotici non sono efficaci contro virus come il comune raffreddore o l’influenza e i farmaci che inibiscono i virus sono definiti farmaci antivirali, piuttosto, che antibiotici.

Alcuni potenti antibiotici naturali

La maggior parte degli antibiotici può salvare la vita di qualcuno, ma questo non è esattamente così per i numerosi farmaci reperibili in farmacia; infatti, alcuni microorganismi sono diventati talmente resistenti che sono finiti per diventare dei veri e propri superbatteri. Alcuni di questi “esseri” sono resistenti agli antibiotici e il loro meccanismo di difesa è divenuto talmente forte, da non essere in grado di essere bloccato dai generici antibiotici.

Ma gli antibiotici naturali sono più potenti delle soluzioni sintetiche. Infatti, quelli sintetici non possono distruggere i virus e sono progettati, in particolar modo, solo per combattere batteri, funghi e parassiti.

Gli antibiotici naturali dovrebbero essere usati come aiuto aggiuntivo alle terapie e, ovviamene, non sostituiscono l’assistenza medica professionale di un professionista sanitario o del tuo medico curante. Ecco perché dovresti consultare il tuo medico prima di usare uno di questi antibiotici naturali:benefici della curcuma

  • Miele grezzo
  • Radice di rafano
  • Aceto di sidro di mele
  • Estratto di cipolla
  • Peperoncino Habanero
  • Olio essenziale di origano
  • Estratto di zenzero
  • Estratto di aglio alla curcuma.

La funzione degli antibiotici naturali

Questi antibiotici naturali possono essere utilizzati nel trattamento di infezioni delle ferite, mal di gola, infezioni dell’orecchio, contagio da E. Coli, Salmonella e H. Pylori. Gli antibiotici sono usati per trattare o prevenire infezioni batteriche, e talvolta infezioni da protozoi. (Il metronidazolo è efficace, per esempio, contro un certo numero di malattie parassitarie). Quando un’infezione è sospettata di essere responsabile di una malattia ma il patogeno responsabile non è stato identificato, viene adottata una terapia empirica.

Inoltre, alcuni altri antibiotici naturali possono prevenire e, addirittura, curare eruzioni cutanee, infezioni da lieviti, crescita eccessiva di Candida Albicans e piede d’atleta. In questa lista ci sono quelli che possono essere d’aiuto:

  • Estratto di miele grezzo
  • Estratto di zenzero
  • Curcuma
  • Estratto di radice di echinacea
  • Aceto di sidro di mele.

Gli antibiotici naturali sono spesso disponibili come integratori e in tinture per quanto riguarda la cura dell’epidermide. In ogni caso, è sempre buona norma, consultare il proprio medico circa il dosaggio e l’utilizzo e saperne di più sui potenziali effetti collaterali. Non credi anche tu?

 

Canzone: “Dottore” di  Mina con Beppe Grillo

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Rispondi