come fare ammorbidente naturale
Fai da te

Ammorbidente naturale: come profumare il bucato e avere dei vestiti morbidi

Come profumare il bucato e avere dei vestiti morbidi? Una domanda che tutti quanti, almeno una volta nella vita, ci siamo posti. Ebbene la soluzione giusta a questa problema è l’utilizzo di un ammorbidente naturale. A partire da pochi e semplici ingredienti, infatti, è possibile ottenere un ammorbidente fatto in casa grazie al quale donare nuova vita ai nostri vestiti. Entriamo quindi nei dettagli e scopriamo assieme come realizzare il miglior ammorbidente fai da te

Perché utilizzare un ammorbidente naturale

In commercio sono disponibili vari prodotti grazie ai quali avere delle piacevoli profumazioni per asciugatrici e lavatrici. A tal proposito è però importante sapere che il comune ammorbidente per asciugatrice, così come il profumo per asciugatrice, presenta delle sostanze irritanti e allergizzanti. La composizione di questi prodotti, quindi, può avere un impatto negativo sulle mucose e sulle vie respiratore.

In base ad alcuni studi, inoltre, la maggior parte di questi prodotti presenta ftalati e altre sostanze altamente volatili che sono molto pericolose per il nostro sistema endocrino. Quello con il quale abbiamo a che fare quindi potenzialmente è un ammorbidente nocivo, che può arrecare seri danni al nostro organismo. È facile dunque capire perché sia preferibile, oltre che opportuno, utilizzare un ammorbidente naturale fai da te, che sia innocuo per l’ambiente, la salute e soprattutto adatto anche a un neonato! 

LEGGI ANCHE >> COME FARE IL MASCARA FAI DA TE

Ammorbidente naturale: come farlo

Grazie all’utilizzo di alcuni ingredienti, facilmente reperibili in casa, è possibile realizzare un ammorbidente fai da te in grado di ammorbidire i tessuti ed eliminare qualsiasi forma di cattivo odore. Seguendo i classici consigli della nonna, è possibile ad esempio utilizzare il bicarbonato come ammorbidente oppure acido citrico ammorbidente. Di seguito, inoltre, vi proponiamo una semplice ricetta fai da te grazie alla quale utilizzare l’aceto al posto dell’ammorbidente.

ammorbidente naturale fai da te

Come preparare l’ammorbidente naturale

Per ottenere questo ammorbidente naturale occorrono:

  • 15 grammi di bicarbonato di sodio;
  • 250 ml di acqua calda;
  • 1 litro di aceto di mele;
  • 25 gocce di olio essenziale di lavanda;
  • 5 gocce di olio essenziale di ylang ylang.

Prima di iniziare con la fase di preparazione assicuratevi di utilizzare dei recipienti per il bucato abbastanza grandi in quanto il composto aumenterà di volume. Se non volete un ammorbidente profumato, inoltre, potete decidere di non utilizzare gli oli essenziali.

Bicarbonato e aceto come ammorbidente

La preparazione di questo ammorbidente naturale inizia versando dell’acqua calda nel recipiente di plastica per poi aggiungere il bicarbonato di sodio e l’aceto di mele. Immediatamente si nota una reazione chimica tra gli ingredienti che provoca la formazione di moltissime bolle nel recipiente. Quando il liquido risulta stabilizzato, si può trasferire il composto così ottenuto nel contenitore del vecchio ammorbidente e aggiungere eventualmente gli oli essenziali. A questo punto bisogna semplicemente agitare e conservate l’ammorbidente naturale fai da te in un luogo fresco.

Ovviamente questo è solo un esempio di ammorbidente naturale e potete realizzare molti altri prodotti naturali utilizzando, tra le tante opzioni, anche la glicerina vegetale. Grazie agli ammorbidenti naturali, inoltre, la vostra lavatrice risulterà sempre efficiente e non sarete costretti a far fronte agli accumuli di residui che generalmente rilasciano i prodotti acquistati in commercio. A questo punto non vi resta che scegliere quali ingredienti utilizzare e realizzare il vostro ammorbidente naturale fai da te grazie al quale profumare e rendere morbidi i vostri vestiti.

Canzone: Quel vestito semplice di Vasco Rossi

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Rispondi