Cura della persona

Combattere i dolori addominali con i rimedi naturali

Una buona parte della popolazione soffre di dolori addominali. Questi si presentano spesso come fitte anche molto dolorose, simili a delle lame che trafiggono l’addome o delle contrazioni che possono creare un forte disagio. Le cause di questi sintomi sono diverse, da quelle patologiche a quelle alimentari/comportamentali, così come a un disagio dovuto per esempio al cambiamento ambientale o a un viaggio. Solitamente si tratta di un disturbo di blanda entità che nel giro di poco tempo tende a risolversi spontaneamente. Resta inteso che se il dolore è forte e persistente il consulto di un medico è necessario, per lo meno per comprenderne la causa e agire quindi direttamente su di essa.

Quali sono le cause dei dolori addominali?

Il dolore all’addome è sovente un sintomo di un qualcos’altro. Per esempio, può essere dovuto a stipsi o diarrea. Questo avviene spesso quando si viaggia e ci si reca in una località diversa da quella in cui si vive, cambiando così clima e alimentazione. L’alimentazione è una delle cause principali dei dolori addominali. Una brutta abitudine dei tempi moderni è quella di mangiare di fretta e masticare poco e male il cibo. Questo causa un accumulo d’aria nell’intestino che può così causare dolore. Anche un’alimentazione priva di fibre può causare dolori addominali. Un’altra tisana per dolori addominalicausa è il ciclo mestruale che induce contrazioni muscolari dolorose, così come producono dolori delle coliche; in questo caso le indagini mediche sono d’obbligo. Il dolore potrebbe essere imputabile anche a una piccola ernia, ma la si dovrà far valutare dal medico chirurgo; in questo caso i rimedi naturali sarebbero blandi palliativi. I dolori alla pancia possono essere causati anche da intolleranze alimentari.

Quali rimedi naturali si possono utilizzare

Uno dei rimedi naturali più utilizzati da sempre sono le tisane calmanti. Ottima, e anche molto conosciuta, è quella alla camomilla, calmante e rilassante, così come quella alla malva. Anche i rimedi naturali vanno però assunti in base alla tipologia del dolore che si avverte; se è chiaro che i sintomi riconducono a una causa di cattiva digestione, potrebbe essere più adatto un bicchiere di bicarbonato. A prescindere dalla causa, invece è bene assumere delle buone abitudini come per esempio mangiare in modo equilibrato contemplando una buona porzione di frutta e verdura, a meno che il disagio non sia dovuto a una cattiva digestione delle verdure, ma questo può stabilirlo il medico. Se invece la causa del mal di pancia è un’intolleranza alimentare, si dovrà eliminare il cibo non tollerato.

Non sempre i rimedi naturali sono sufficienti; nel caso in cui il mal di pancia persista, si dovrà ricorrere a un consulto medico e all’utilizzo di farmaci specifici. Per approfondimenti sulle cause dei dolori addominali: https://www.buscopan.it/.

Canzone: Good guys di Mika

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply