curare verruche, brufoli e altre patologie in modo naturale
Cura della persona

Come curare verruche, brufoli e altre patologie in modo naturale

Ogni giorno, ognuno di noi si rende conto che effettivamente dovrebbe prestare più attenzione alla propria salute, poiché è questa che ha il compito di mantenerci in vita in maniera ottimale. Tra gli organi che subiscono più danni quotidianamente troviamo la pelle, che è l’organo più esteso di tutto il corpo ed è incaricata di proteggerci da ogni minaccia esterna, quasi come un filtro.

Il principale nemico, quando si tratta di prendersi cura della propria pelle, è sicuramente il sole che emette raggi ultravioletti altamente dannosi per la nostra salute. L’elevata esposizione dell’epidermide ai raggi ultravioletti provoca la generazione di deformazioni cutanee, che possono essere benigne o maligne a seconda della natura delle cellule che le compongono. Vediamo, però, in questo articolo come curarle in modo naturale.

Come curare verruche e brufoli

I brufoli e i punti neri possono essere trattati facilmente e semplicemente con un paio di soluzioni pratiche e naturali a questi problemi. Vediamole insieme.

 – Aglio: spalma della vasellina nella zona interessata, in seguito posiziona uno spicchio di aglio schiacciato e coperto con una garza.

– Olio di ricino e bicarbonato : crea una miscela omogenea di entrambi gli ingredienti, applicala sulla zona interessata e poi coprila con una garza; quindi, lasciala agire per tutta la notte e il mattino seguente, detergi la zona.

– Aceto di mele : riempi un batuffolo di cotone con l’aceto e posizionalo sulla zona interessata, facendolo aderire con del cerotto, per circa 8 ore.

curare verruche, brufoli e altre patologie in modo naturaleLe verruche sono, anche, una normale deformazione della pelle e ci sono una serie di trattamenti naturali appositamente per combatterli.

Miele: spalma il miele sulla verruca e proteggi la zona trattata con una garza.

Aceto di sidro di mele:  riempi un batuffolo di cotone con l’aceto e posizionalo sulla zona interessata per tutta la notte; ripeti questa operazione fino ad eliminare la verruca.

Latte di fico: applica il latte di fico sulla zona interessata e lascialo agire per una notte.

Come eliminare le macchie scure

Le macchie scure sulla nostra pelle sono un’ulteriore patologia dermatologica abbastanza normale, quindi, non preoccuparti, ci sono trattamenti naturali anche per questo tipo di problema.

Limone: strofina un limone due volte al giorno sulla zona interessata e non esporti al sole.

Aloe vera: applica il gel dell’aloe sulla macchia e lascialo riposare per 20 minuti, quindi, pulisci con molta acqua.

Cipolla: grattugia una cipolla e applicala sulla zona interessata per 15 minuti e, quindi, procedi alla pulizia con acqua.

Questi trattamenti sono altamente efficaci per curare verruche, brufoli e altre patologie in modo naturale. E tu, li conoscevi già?

Canzone: “Brufoli” di Franco Bruno

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Rispondi