mantenere l'abbronzatura
Cura della persona

Come mantenere l’abbronzatura più a lungo

Sei appena tornata dalle tue vacanze e già ti stai disperando per non perdere l’ultimo filo di abbronzatura? Oppure vuoi semplicemente sapere come riuscire a mantenere un’abbronzatura più a lungo? Non disperare! In questo articolo ti verranno spiegati passo passo alcuni trucchi di bellezza e benessere, per riuscire a mantenere quello splendido colore dorato fino in autunno inoltrato. Vediamo, quindi, alcuni trucchi intelligenti e prodotti per farti mantenere quella sensazione estiva il più a lungo possibile.

Come mantenere l’abbronzatura 

Lo Scrub per un’abbronzatura perfetta

scrub gambe prima di esporsi al soleSi ottiene un’abbronzatura quando il sole stimola la produzione di un pigmento chiamato melanina presente nella tua pelle, che colora lo strato superiore. Questo strato deve essere curato con uno scrub vigoroso circa ogni due settimane, in modo da assicurare che tutte le cellule della pelle siano trattate bene prima di essere esposte ai raggi UV. Un ottimo esfoliante può essere realizzato con sale grosso mescolato al miele.

Bevi tanta acqua e scegli un’alimentazione accurata

L’idratazione è importante, soprattutto, durante l’abbronzatura quando si perdono liquidi attraverso la sudorazione. Per garantire che le cellule rimangano idratate, è necessario nutrirle dall’interno come all’esterno;  ciò significa mantenere l’assunzione di acqua costante, prima durante e dopo l’abbronzatura. Inoltre, prediligi un’alimentazione a base di verdura, frutta, alimenti ad alto contento di betacarotene e contenenti vitamina C, nonché frutta oleosa come sesamo, noci e mandorle.

Idrata la tua pelle

Oltre ad idratare la pelle dall’interno, è necessario anche idratarla dall’esterno. Quando sei al sole, o nelle settimane dopo un’intensa abbronzatura, è raccomandata l’idratazione almeno due volte al giorno. Una crema corpo vellutante e protettiva, così come una lozione dopo sole, spesso hanno ingredienti aggiuntivi, come l’aloe vera per lenire la pelle e proteggerla da eventuali scottature; altre, invece, hanno ingredienti che aumentano la tenuta dell’abbronzatura più a lungo, come l’olio di avocado e la carota, che stimolano la produzione di melanina per mantenere dorata la tua pelle.

Evita creme irritanti e profumi prima e dopo l’esposizione al sole

Evita i trattamenti della pelle come gli esfolianti e le lozioni che contengono acidi di frutta, profumi, acido glicolico e acido salicilico, come le creme per la depilazione e le acque per il corpo, che possono eliminare lo strato superiore della tua pelle e con essa il tuo grado di abbronzatura. Per non incorrere in questo, evita la rasatura e salta gli scrub per poche settimane e concentrati sull’idratazione.

Questi piccoli trucchi e suggerimenti riusciranno a farti mantenere la tua abbronzatura più a lungo. E tu, li conoscevi già?

Canzone: “Abbronzatissima” di Edoardo Vianello

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply