.......
rigenerazione cellulare pelle
Cura della persona

Sempre la più bella, se addormentata! Ecco come la notte ti fa bella

Il sonno è un vero e proprio trattamento di bellezza. Ti sei mai chiesta come mai dopo aver riposato bene e aver fatto una sana dormita, la tua pelle appare più luminosa e fresca? Perché il corpo, e con esso la pelle del viso, ha avuto il tempo di rigenerarsi.

I trattamenti di bellezza naturali del tuo corpo quando dormi

Sono diversi i processi che hanno vita a livello epidermico quando si dorme. Seguendo l’orologio biologico dettato dai ritmi circadiani, verso le 21-22 la pelle smette di svolgere la funzione difensiva su cui si è concentrata per tutta la giornata per proteggerci dalle aggressioni degli agenti esterni; dà inizio invece alla fase rigenerativa e di restauro. Durante il sonno la pelle è impegnata in due attività principali: la rigenerazione cellulare e l’aumento della microcircolazione, che portano quindi a un rinnovamento della cute e alla riparazione della barriera idro-lipidica, così il viso è pronto ad affrontare le sfide del nuovo giorno.

Durante il sonno la pelle è più ricettiva e riesce ad assorbire meglio i trattamenti cosmetici. Proprio per questo motivo è bene applicare un prodotto studiato per supportare il corpo in questa “frenetica” attività notturna. La crema viso notte di l’Oréal è studiata appositamente per aiutare il derma nel processo di rinnovamento cellulare. È durante questa fase, infatti, che vengono prodotte due sostanze estremamente utili per la bellezza e la tonicità del viso, ossia il collagene e l’elastina.

Chi dorme un numero adeguato di ore ogni notte (almeno 7-8) ha una pelle più radiosa e riposata perché ha permesso alla pelle di lavorare per rigenerare le cellule e per crearne di nuove, per rimuovere le tossine e per ripristinare la barriera epidermica che protegge il viso durante il giorno (un viso più protetto è un viso meno esposto alle azioni nocive di smog, polveri e radicali liberi).

La routine per andare a dormire e preparare il viso a un carico di bellezza 

Per permettere ai processi cellulari del viso di eseguire l’azione rigenerativa notturna correttamente, e produrre così risultati ottimali, è però indispensabile mettere in atto delle corrette pratiche di skincare prima di mettersi a letto.

Il primo passaggio è costituito dalla pulizia: mai andare a letto truccate! Bisogna struccarsi utilizzando il latte detergente e il tonico, o l’acqua micellare o, ancora, gli struccanti bifasici, altrimenti si ostruiscono i pori e non si permette alla pelle di ricevere la dovuta ossigenazione. Attenzione, pure chi non è avvezza all’uso del make-up dovrà dedicare alcuni minuti alla pulizia del viso, sarà meno lunga e impegnativa di chi si è truccata, ma è uno step che va comunque fatto!

Una volta pulito il viso, si potrà applicare la crema notte, che penetrerà più facilmente a fondo non soltanto grazie alla pulizia appena terminata, ma anche grazie ai ritmi circadiani della pelle (nelle ore notturne la funzione protettiva scema e le sostanze oltrepassano più agevolmente l’epidermide). Per ciò che riguarda la crema notte, meglio scegliere delle composizioni ricche e con l’aggiunta di acido ialuronico (per un’idratazione più profonda) e di vitamine, come la E e la A (facilitano i processi di sintesi del collagene).

Ultimo, ma non per ultimo, è consigliabile cercare di andare a dormire verso le 23 e non più tardi di quell’ora, perché la rigenerazione cellulare e i processi notturni hanno luogo dalle 21 fino alle 6 del mattino. Per apparire più bella giorno dopo giorno, non hai che da assecondare il tuo corpo!

Previous Post

You Might Also Like

No Comments

Rispondi

Prodotti: crema idratante