.......
i cani migliorano la vita
Salute & Benessere

I cani migliorano la vita e la salute dell’uomo

I cani sono i migliori amici dell’uomo e del suo cuore. Ebbene, secondo uno studio universitario, esiste una correlazione tra avere un cane e migliorare la salute del sistema cardio-circolatorio. Ma c’è molto di più. Vediamo perché i cani migliorano la vita.

7 motivi per cui i cani migliorano la vita

Lo studio è stato condotto da tre ricercatori dell’Università di Catania, in collaborazione con il dipartimento di Medicina cardiovascolare della Mayo Clinic di Rochester, negli Stati Uniti, e con l’ospedale universitario Sant’Anna di Brno, nella Repubblica Ceca. Il campione di persone esaminato, tutti possessori di un cane, mostravano risultati medici migliori rispetto a chi era più sedentario e tendente all’isolamento sociale.

Non solo benefici al cuore dovuti all’attività fisica “imposta” dalle passeggiate con il cane ma anche più energia, positività e serenità in famiglia.

Ecco dunque 7 motivi per adottare subito un cucciolo e tenerlo in casa.

Migliora lo stato di salute generale

Uscire a passeggio con il cane, correre al parco o giocare con una palla o un legnetto, impongono attività fisica e movimento quotidiano. Soprattutto con l’avanzare dell’età, è importante avere degli stimoli ad uscire di casa e andare all’aria aperta.

Aiuta in caso di autismo

Tutti i bambini che soffrono di autismo dovrebbero poter avere al loro fianco un cucciolo di cane. La vicinanza costante dell’animale abbassa il livello di cortisolo nel sangue, rendendo il bambino meno aggressivo e ansioso.

Sostiene i malati

Sono ormai noti i benefici della pet therapy, ovvero della possibilità di poter interagire con il proprio cane durante un periodo di malattia, possibilmente anche durante il ricovero in ospedale. In Italia qualcosa si muove in questo senso e alcune strutture ospedaliere permettono l’ingresso degli amici animali.

Scongiura la solitudine

Il contatto con il cane evita il rischio di isolamento sociale, molto elevato soprattutto negli anziani che con il trascorrere del tempo tendono a chiudersi in se stessi e tra le mura di casa. L’isolamento è strettamente collegato alla depressione e gli over 60 che hanno un animale domestico ne soffrono quattro volte di meno rispetto agli altri.

Rende più longevi

È la felicità che allunga la vita, non la ricchezza né lo status sociale. E sembrerebbe che per essere felici occorrano un buon partner, tanti amici e un cane.

Favorisce i rapporti sociali

Il cane ha bisogno di uscire di casa almeno tre volte al giorno per i suoi bisogni e questo significa doverlo portare al parco, al lungofiume oppure a fare un giro del quartiere. In questo modo nascono nuovi contatti con altre persone (magari possessori di un cane!) e forse nuove amicizie.

Riduce lo stress

Quando lo stress aumenta in maniera vertiginosa in alcuni momenti della vita, non c’è nulla di meglio che stare col proprio cane a giocare o accarezzarlo mentre si guarda la tv. Il rapporto con il cane è diretto e amorevole e tiene lontani dal cellulare, che è tra le cause principali dell’attuale isolamento sociale.

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Rispondi

Prodotti: guinzaglio