effetto piegaciglia
Salute & Benessere

Piegaciglia: consigli pratici per usarlo e metodi alternativi per allungare le ciglia

Le ciglia sono una parte del viso che richiede molta cura e attenzione: eventi atmosferici, prodotti cosmetici e/o carenze vitaminiche, possono renderle fragili, tanto da spezzarle, ridurne la crescita o addirittura bloccarla totalmente. Il piegaciglia è uno strumento che viene sottovalutato perché sembra complicato e difficoltoso da utilizzare e, a volte, fa paura; è un piccolo strumento in metallo, realizzato appositamente per curvare le ciglia, che grazie ad un piccolo morsetto e qualche attimo di leggera pressione, rende lo sguardo profondo e magnetico. Ma come usare il piegaciglia? È così pericoloso come sembra? Assolutamente no, anzi, è un piccolissimo strumento alleato della nostra bellezza. Vediamo, quindi, come utilizzarlo.

Come usare un piegaciglia: consigli e segreti

Questo piccolissimo strumento è di una semplicità assoluta; forse, il suo formato così piccolo e complesso potrebbe spaventarti nel suo uso primario e costante: è per questo che ora ti spieghiamo passo passo come dovrai utilizzarlo.

come usare piegaciglia

  1. Per prima cosa, procurati un piegaciglia di alta qualità; in commercio ne esistono veramente tantissimi, ma meglio comprarne uno in metallo, piuttosto che in plastica o in gomma; questi ultimi materiali, infatti, tendono a non avere una buona pressione sulle ciglia e, spesso, finiscono per rompersi; quindi, compra un piegaciglia in metallo robusto con cuscinetti di gomma e assicurati di pulirlo accuratamente prima di usarlo.
  2. A questo punto, inserisci le ciglia nello strumento e opera una certa pressione nella chiusura: bastano veramente pochi secondi per incurvare le tue ciglia; ricorda di tenerlo in posizione orizzontale, non in verticale, per un effetto “curvy” veramente impeccabile.
  3. Quando inserisci le ciglia nella morsa, cerca di prenderne il più possibile in un’unica presa e fai attenzione a non prendere anche parte della palpebra, per evitare di pizzicarti; alcune donne riscaldano lo strumento con un phon prima di utilizzarlo: niente di più sbagliato! Il piegaciglia è perfetto così, non riscaldarlo, altrimenti rischieresti di ustionarti!
  4. Prima della curvatura, potresti utilizzare della vaselina per rendere l’effetto curvante più duraturo e resistente.

Metodi alternativi al classico piegaciglia

alternativa piegacigliaSe questo procedimento con relativi consigli non ti ha ancora convinta ad utilizzare un piegaciglia, niente panico: esistono, infatti, metodi alternativi a questo strumento, che realizzano all’incirca lo stesso effetto. Vediamo quali sono:

  • Metodo del cotton fioc: quando applichi il mascara, prova ad appoggiare l’asticella di un cotton fioc sotto le ciglia, avendo accortezza di premere verso l’alto; il mascara deve essere ancora umido e il tempo in cui devi premere l’asticella dipende dall’asciugatura del mascara. L’effetto è quasi uguale a quello del tradizionale piegaciglia.
  • Metodo del cucchiaino: applica il mascara come di consueto e, quando non è ancora asciutto, poggia il bordo di un cucchiaino in metallo, precedentemente bagnato sotto acqua corrente calda e asciugato, proprio sotto l’attaccatura di un lato delle ciglia; aiutandoti con le dita, sollevale verso l’alto per qualche secondo, sino ad ottenere la curvatura desiderata; segui lo stesso procedimento per le parti restanti, attendi un paio di secondi e goditi uno sguardo veramente penetrante.

sostituire piegaciglia

  • Metodo delle dita: questo metodo è quello più semplice, ma meno efficace, di quelli suddetti; prima di applicare il mascara sulle ciglia, dovrai praticarne una leggera pressione con le dita, cercando il più possibile di sollevarle verso l’alto. Ora, non ti resta che osservare il risultato ottenuto: la pressione ed il calore delle dita funzionano da piegaciglia naturale.
  • Metodo con aloe vera: un altro modo molto efficace è quello dell’utilizzo del gel all’aloe vera; prendine un po’ e strofinalo tra le dita per scaldarlo; infine, applicalo sulle ciglia, creando una leggera pressione verso l’alto, per almeno una decina di secondi. L’aloe vera rende le ciglia più resistenti, brillanti e con una curvatura più duratura e naturale.

Scegli uno di questi metodi e, con pochi e semplici passaggi, riuscirai ad avere uno sguardo profondo ed impeccabile. Provare per credere!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Rispondi