Cura della persona, Salute & Benessere

Rimedi naturali contro la diarrea del viaggiatore

Il consiglio generale è quello di evitare di mangiare cibi crudi, tra cui insalate e frutta, ad eccezione di quella che può essere sbucciata. Si raccomanda, inoltre, di bere solo bottiglie d’acqua sigillate e di stare lontano dal ghiaccio presente in qualsiasi bevanda. Purtroppo, la diarrea del viaggiatore è solitamente causata da batteri presenti nell’acqua non trattata e spesso colpisce chi non segue determinate norme igienico alimentari. In questa guida, ti elenco i migliori rimedi naturali contro la diarrea del viaggiatore, così che tu possa continuare a goderti la tua vacanza senza alcun problema intestinale. Vediamoli insieme.

Rimedi naturali contro la diarrea del viaggiatore

Astragalo (Astragalus membranaceus): l’astragalo è un buon antivirale, antibatterico e antimicrobico, utile contro la diarrea del viaggiatore; i polisaccaridi presenti in esso rafforzano il sistema immunitario e aumentano l’attività dei fagociti, ovvero quelle cellule che difendono da corpi estranei e regolano i livelli di anticorpi nel sangue.

mal di pancia da viaggioPicrorhiza(Picrorrhiza kurroa): si tratta di un’erba ayurvedica che è meglio assumerla in basse dosi, in quanto potrebbe causare l’effetto contrario, ovvero diarrea e flatulenza in persone più sensibili. È un’erba amara, quindi stimola il sistema digestivo, è un ottimo rimedio anti-malaria, supporta il sistema immunitario e protegge il fegato. Inoltre, incoraggia tutti gli aspetti del sistema immunitario, come l’attività cellulare B e T e l’attività dei fagociti. Questa erba è utilizzata nella medicina ayurvedica per problemi legati al fegato.

Goldenseal (Hydrastis Canadensis): il goldenseal è un antibiotico intestinale molto popolare in America che incoraggia alcune funzioni immunitarie del corpo. Per esempio, la berberina, uno dei suoi componenti attivi, ha dimostrato aumentare l’attività dei macrofagi, che digeriscono batteri e virus. La goldenseal, essendo una erba amara, è anche utile per il sistema digestivo e contro la diarrea del viaggiatore, tuttavia, se sei in gravidanza o soffri di ipertensione, dovresti non assumerla.

Crespino (Berberis Vulgaris): anche nel crespino è presente la Berberina, uno dei componenti attivi di questa erba, ovvero un antiprotozoico che aiuta a proteggere i viaggiatori contro la giardia, la leishmania e il treponema pallidum. Altri effetti benefici della berberina sono utili contro la dissenteria e la candida, così come contro il colera; inoltre, essendo un alcaloide, è un forte antibatterico che sembra funzionare aumentando la protezione cellulare e le piastrine.

Echinacea (Echinacea purpurea): è un stimolante immunitario e i suoi principali componenti attivi sono i polisaccaridi e gli alchilamidi che sono entrambi stimolanti per l’immunizzazione con funzione antibatterica, antivirale e antifungina. L’echinacea, inoltre, supporta l’attività dei fagociti che fanno parte del sistema immunitario ed è anche considerata antivirale e antimicrobica. 

Ovviamente, questi rimedi naturali contro la diarrea del viaggiatore sono facilmente reperibili in erboristeria e sono facilmente trasportabili ovunque. E tu, ne conoscevi già qualcuno?

Canzone: “Si viaggiare” Lucio Battisti

 

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Rispondi