aronia
Frutta & Verdura

Salute: un aiuto arriva dall’aronia

Le bacche sono amiche della salute e del benessere, prova ne è l’alto contenuto di sali minerali, vitamine e fibre che questi piccoli ma deliziosi frutti contengono. Da oggi è possibile gustare una nuova tipologia di bacca, immessa da poco nel mercato e disponibile nei circuiti bio o in rete. Si tratta dell‘aronia, una bacca molto piccola, dal colore viola scuro e molto simile ad un mirtillo. Questa bacca cresce nell’emisfero boreale e si presenta ricchissima di preziose vitamine e sali minerali In particolare spicca l’alto contenuto di vitamina K, importante per la salute delle ossa e di vitamina C, preziosa alleata contro le infiammazioni e utile per contrastare l’azione dei radicali liberi. Non a caso l’aronia viene consigliata per contrastare l’invecchiamento cutaneo e per combattere l’ossidazione, in quanto ha le ‘carte in regola’ per donare un ottimo stato di salute e  per salvaguardare dall’invecchiamento cutaneo chi sceglie di consumarla.
468_______aronia_131L‘aronia si rivela preziosa per chi ha il colesterolo alto e soffre di alta presone arteriosa. Come molte bacche, anche questa varietà riesce infatti ad abbassare il livello di glucosio nel sangue e a regolarizzare la pressione in modo naturale. L’unico neo di questa preziosa bacca? Il suo sapore, poco dolce e anzi molto aspro. L’aronia può essere integrata in modo intelligente nell’alimentazione quotidiana, consumandola nel latte oppure nello yogurt, meglio ancora se mescolata con altre bacche dal sapore più gradevole come l’acai e le goji, oppure con frutti rossi freschi come il mirtillo e i lamponi.

Canzone: Help The Beatles

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Rispondi