rimedi naturali contro la muffa
Fai da te

Quali sono i 5 migliori rimedi naturali contro la muffa?

I rimedi naturali contro la muffa ti permettono di combattere uno dei nemici più insidiosi con cui tu possa avere a che fare nella tua abitazione; si tratta di un problema che non devi in alcun modo sottovalutare, perché è fonte di disagi estetici, ma anche perché può essere causa di malesseri o di disturbi di salute.

Quali sono i migliori rimedi naturali contro la muffa

Prima di dedicarti ai rimedi naturali contro la muffa, devi preoccuparti innanzitutto di eliminare l’umidità; essa rappresenta la causa più importante del problema. Ciò vuol dire, per esempio, che devi accertarti che nelle tubature non vi siano perdite o che nelle pareti non vi siano infiltrazioni di acqua. Come puoi ben immaginare, sono il bagno e la cucina i due ambienti della casa più a rischio; è qui, infatti, che si concentra il vapore acqueo, andando a depositarsi negli angoli. Il ricorso a una ventola e l’abitudine di aprire le finestre quando ci si lava e quando si cucina costituiscono due ottime soluzioni per limitare i disagi.

Aceto, tea tree, semi di pompelmo e bicarbonato: come usare gli ingredienti magici

rimedi naturali contro la muffaQuando, però, le spore si sono già moltiplicate, è necessario intervenire in tempi brevi. Uno dei rimedi naturali contro la muffa più efficaci è senza dubbio l’aceto di vino bianco. Due tazze di aceto mescolate con un litro e mezzo di acqua bollente danno vita a una soluzione che deve essere lasciata agire per una quindicina di minuti e poi risciacquata con l’aiuto di uno spazzolino.

Anche il tea tree oil è un prodotto molto utile; in questo caso è sufficiente versarne tanto quanto un paio di cucchiaini, da mescolare in due tazze di acqua e da distribuire in modo particolare negli spazi tra le mattonelle.

rimedi naturali contro la muffaMolto efficaci, tra i rimedi naturali contro la muffa, si rivelano anche i semi di pompelmo; il loro estratto è abbastanza aggressivo: lo si può trovare in un negozio di prodotti biologici o in un’erboristeria. Venti gocce di estratto mescolate in due tazze di acqua permettono di ottenere un composto che va applicato sulle pareti. Non c’è bisogno di sfregare con una spugna o con un panno; così facendo, si rischierebbe solo di disperdere le spore.

Infine, un detersivo fai da te si può realizzare con due cucchiai di bicarbonato di sodio, due di acqua ossigenata e due di sale fino. Tu quale rimedio naturale useresti per eliminare una volta per tutte la muffa?

Canzone: Casetta in Canada di Carla Boni e Gino Latilla

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Rispondi