pressione bassa rimedi naturali per alzarla
Salute & Benessere

Pressione bassa rimedi naturali per alzarla

Ti è mai capitato soprattutto nella stagione estiva di sentirti stanco, spossato, con un senso di vertigine e di capogiro? Sono i classici sintomi pressione bassa, una condizione piuttosto comune nei mesi più caldi dell’anno a causa delle alte temperature. La pressione bassa non è un disturbo grave, ma va tenuta sotto controllo soprattutto nei bambini, nelle persone anziane e nelle donne in gravidanza. Esistono contro la pressione bassa rimedi naturali che consentono di contrastare efficacemente questa condizione, riportando la pressione sanguigna ad un livello normale. I rimedi pressione bassa riguardano prevalentemente l’alimentazione e lo stile di vita.

Pressione bassa cosa fare? Scopriamo quali soluzioni adottare.

Pressione bassa cause e sintomi

Prima di approfondire il discorso sui rimedi pressione bassa, è utile conoscerne prima le cause e i sintomi. La pressione indica la forza esercitata dal sangue sulle arterie e ne esistono due tipologie: pressione sistolica, che viene calcolata quando il battito del cuore porta sangue a tutto l’organismo, e pressione diastolica, che si misura tra un battito e l’altro col cuore a riposo.

pressione bassa sintomi e cause

Pressione bassa sintomi e cause

In un adulto sano i due valori non dovrebbero superare i 120/80 mmHg, mentre se scendono al di sotto di 90/60 mmHg si parla di ipotensione. La pressione varia da persona a persona e si modifica anche nel corso della giornata: quando dormi c’è un valore e dopo uno sforzo naturalmente ce n’è un altro diverso.
Esistono relativamente alla pressione bassa cause piuttosto comuni, come gravidanza, stress, altre patologie, cure farmacologiche e temperature decisamente elevate. Sono facilmente individuabili nella pressione bassa sintomi e conseguenze: difficoltà di concentrazione, svenimenti e capogiri, pallore, vomito, sudorazione fredda, sonnolenza e problemi di vista.

Ci sono contro la pressione bassa rimedi molto efficaci per i casi più lievi, che richiedono l’aggiunta di determinati cibi nella dieta. Ecco come alzare la pressione con alcuni rimedi naturali.

Pressione bassa rimedi naturali per alzarla

liquirizia radiceMangiare liquirizia per combattere la pressione bassa

Ci sono contro la pressione bassa rimedi veloci di natura prevalentemente alimentare. La liquirizia è uno dei rimedi per la pressione bassa più conosciuti e naturali. Questa radice vanta numerose proprietà benefiche in quanto è consigliata per alzare la pressione, calmare la tosse, lenire i dolori allo stomaco provocati da ulcera e gastrite ed inoltre è anche un ottimo afrodisiaco. La liquirizia va consumata allo stato puro, quindi non è sufficiente ingerire una caramella a liquirizia per goderne dei benefici. Puoi acquistare la liquirizia presso le erboristerie o i negozi di alimentari naturali. Scopriamo gli altri rimedi naturali pressione bassa negli altri paragrafi.

aglioPressione bassa valori ristabiliti con l’aglio

Un valido alleato contro l’ipotensione è l’aglio, un antibiotico naturale ed un alimento molto efficace per contrastare disturbi comuni. L’aglio agisce da vasodilatatore quindi migliora la circolazione ristabilendo i valori della pressione. Purtroppo per godere appieno degli effetti benefici dell’aglio dovresti mangiarlo crudo, con buona pace del tuo alito… Tuttavia ci sono degli integratori a base di aglio essiccato che attutiscono il sapore sgradevole e rendono l’alito meno pesante.

agrumi vitamine limone pompelmoRimedi per pressione bassa: consumare alimenti ricchi di vitamine

Ottimi rimedi pressione bassa sono gli alimenti ricchi di vitamine, che sono particolarmente indicati per chi soffre di malattie cardiovascolari. Per regolarizzare i tuoi valori dovresti consumare soprattutto ferro, vitamina C, B12 e acido folico. Gli alimenti maggiormente consigliati dagli esperti sono: frattaglie, uova, carne, frutta (ciliegie, limone, pompelmo, fragole) e verdura (lattuga, pomodori, peperoni).

bere acqua bottigliaPressione bassa rimedi: perché è importante bere acqua

L’acqua è fonte di vita ed è per questo motivo che i medici consigliano di berne in continuazione. Bere 2 litri di acqua al giorno è uno dei migliori rimedi pressione bassa. Nei periodi estivi quando la calura è fortissima l’idratazione è di fondamentale importanza per tenere la pressione sotto controllo ed evitare pericolosi cali. Non bisogna però bere 2 litri di acqua nel giro di un paio d’ore, ma è opportuno distribuire questa quantità nell’arco di tutta la giornata. Ti consiglio anche di bere tisane e tè freddo, ottimi rimedi contro la pressione bassa soprattutto quando fa molto caldo.

curcuma polverePressione bassa, cosa fare? Curcuma a volontà

Alcune cause della pressione bassa sono riconducibili ad una cattiva digestione, che si può contrastare con la curcuma capace di stimolare il sistema digestivo, normalizzare il metabolismo e ridurre l’infiammazione intestinale. Tutti questi benefici ristabiliscono la pressione sanguigna in maniera naturale. Dovresti consumare almeno 3 grammi al giorno di curcuma, circa un cucchiaino, o in alternativa assumere un integratore di curcumina.

Pressione bassa sintomi e rimedi: ora sai come comportarti per contrastare questo disturbo. Se i rimedi pressione bassa risultano però inefficaci, ti consiglio di rivolgerti al tuo medico per trovare una cura definitiva. Ti saluto con un consiglio: se soffri di ipotensione e avverti una sensazione di svenimento siediti o stenditi immediatamente, sollevando le gambe in alto per favorire la pressione del sangue.

Canzone:  Pressione Bassa di Giorgio Gaber

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Rispondi